Crea sito

Citazioni

PEPPINO:  Sai cosa penso?

SALVO : Cosa?

PEPPINO:  Che questa pista in fondo non è brutta. Anzi

SALVO [ride]:  Ma che dici?!

PEPPINO:  Vista così, dall’alto … guardandosi intorno sale qua e potrebbe anche pensare che la natura vince sempre … che è ancora più forte dell’uomo. Invece non è così. .. in fondo le cose, anche le peggiori, una volta fatte … poi trovano una logica, una  giustificazione per il solo fatto di esistere! Fanno ‘ste case schifose, con le finestre di alluminio, i balconcini … mI segui?

SALVO:  Ti sto seguendo

PEPPINO:… Senza intonaco, i muri di mattoni vivi … la gente ci va ad abitare, ci mette le tendine, i gerani, la biancheria appesa, la televisione … e dopo un po’ tutto fa parte del paesaggio, c’è, esiste … nessuno si
ricorda più di com’era prima. Non ci vuole niente a distruggerla la bellezza …

SALVO: E allora?

PEPPINO: E allora forse più che la politica, la lotta di classe, la coscienza e tutte ‘ste fesserie … bisognerebbe ricordare alla gente cos’è la bellezza. Insegnargli a riconoscerla. A difenderla. Capisci?

SALVO: ( perplesso) La bellezza…

PEPPINO: Sì, la bellezza. È importante la bellezza. Da quella scende giù tutto il resto.

SALVO: Oh, ti sei innamorato anche tu, come tuo fratello?

A conclusione del dialogo:

PEPPINO: Io la invidio questa normalità. Io non ci riuscirei ad essere così…

da I cento passi, Monologo sulla bellezza di Peppino Impastato

 

L’utilità della bellezza non è evidente, che sia necessaria alla civiltà non risulta a prima vista, eppure la civiltà non potrebbe farne a meno

Sigmund Freud

“ … Il bisogno che ha la psiche di bellezza è fondamentale. (…) Quando il soddisfacimento di quel pressante bisogno di bellezza viene situato nella natura, e la natura è minacciata di distruzione, l’essere umano avverte una perdita d’anima” .

James Hillman

 

Pensa a tutta la bellezza ancora intorno a te e sii felice.

Anna Frank

Frans-Lanting-Cougar-Face

Cougar face, Frans Lanting

Come per tutti, c’era stato un tempo in cui la bellezza era entrata in lui senza fare anticamera, ma tutto questo era stato nell’altra vita, quella in cui si è innocenti e si può credere a tutto, prima di scoprire che la bellezza nasconde sempre qualcosa di irrimediabile.

Davide Longo, Il caso Bramard

Morii per la Bellezza, e non appena mi ebbero accomodata nella tomba un uomo morto per la Verità venne deposto nella stanza attigua. Mi chiese piano perché fossi morta. “Per la Bellezza”, gli risposi pronta. “Io per la Verità”, soggiunse lui. “Sono una cosa sola, siam fratelli.” Come parenti incontratisi una notte, conversammo da una stanza all’altra, finché il muschio ci raggiunse le labbra, ricoprendo per sempre i nostri nomi.
Emily Dickinson

La giovinezza è felice perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio.
Franz Kafka

“L’occhio guarda per questo è fondamentale. È l’unico che può accorgersi della bellezza.
La visione può essere simmetrica, lineare o parallela, in perfetto allineamento con l’orizzonte. Ma può essere anche asimmetrica, sghemba, capricciosa, non importa, perché la bellezza può passare per le più strane vie anche quelle codificate dal senso comune. E dunque la bellezza si vede perché è viva e quindi reale. Diciamo meglio che può capitare di vederla dipende da dove si svela. Ma che certe volte si sveli, non c’è dubbio.
Ecco perché bisogna stare dalla parte dell’occhio, l’occhio che osserva scruta i dettagli e l’orizzonte insieme, vede le piccole e le grandi cose, il gesto minimo e l’azione prolungata” “E la cecità allora? No, la cecità non è un problema, almeno fino ad un certo punto. Il cieco vede gli odori, riconosce i movimenti dell’aria, si accorge con la sua sensibilità. Perché la bellezza quando appare, sposta tutti i sensi e si sa anche far ascoltare. No, la cecità non è un problema.
Il problema è avere occhi e non saper vedere, non guardare le cose che accadono, nemmeno l’ordito minimo della realtà. Occhi chiusi. Occhi che non vedono più. Che non sono più curiosi. Che non si aspettano che accada più niente. Forse perché non credono che la bellezza esiste. Ma sul deserto delle nostre strade, Lei passa, rompendo il finito limite e riempiendo i nostri occhi di infinito desiderio.”

Patrizio Barbaro

 

La bellezza è la verità, la verità è la bellezza.

John Keats

Venere allo specchio o Venere e Cupido, Velazquez, 1650

Venere allo specchio o Venere e Cupido, Velazquez, 1650

La bellezza è l’unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Le filosofie si disgregano come la sabbia, le credenze si succedono l’una sull’altra, ma ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed  un possesso per tutta l’eternità.

Oscar Wilde

 

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.

Alda Merini

 

Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta.

Henri Poincaré

 

La bellezza è una forma del genio, anzi è più alta del genio.

Oscar Wilde

 

Se solo i nostri occhi vedessero le anime invece degli occhi, quanto sarebbe diversa la nostra idea di bellezza.

Frida Kahlo

 

Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso.

Anne Herbert

 

Chiedete al rospo che cosa sia la bellezza e vi risponderà che è la femmina del rospo.

Voltaire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.